Rotterdam, guida all’aeroporto Vliegveld Zestienhoven

L’aeroporto di Rotterdam (Vliegveld Zestienhoven, in olandese) è noto per lo più come Rotterdam The Hague Airport; è il terzo scalo dei Paesi Bassi per traffico annuale di passeggeri, dopo quello di Amsterdam ed Eindhoven. Si trova a 7,5 chilometri a nord ovest dal centro della città di Rotterdam.

All’inizio del secolo scorso, Rotterdam aveva un aeroporto a Waalhaven. Questo venne raso al suolo dal bombardamento sulla città del 1940. Al termine della Seconda Guerra Mondiale, i Paesi Bassi si ritrovarono con un solo scalo: quello di Schipol ad Amsterdam. Il Governo decise dunque di finanziare la costruzione di un nuovo aeroporto a Rotterdam, così da decongestionare l’eccessiva circolazione aerea che si era inevitabilmente concentrata nella capitale. I lavori iniziarono nel 1955 e il polo venne inaugurato un anno più tardi. Nel 2010, la struttura è stata ribattezzata aeroporto di Rotterdam-L’Aia.

Tutte le destinazioni raggiungibili dall’aeroporto Rotterdam

Lo scalo dell’Olanda Meridionale è molto ben collegato con il resto d’Europa. Sono cinque le compagnie aeree che volano sullo scalo di Rotterdam:

  • British Airways
  • Corendon
  • Freebird
  • Pegasus
  • Transavia
  • Pui
Queste, invece, sono tutte le destinazioni raggiungibili da The Hague:
  • Agadir
  • Akureyri
  • Al Hoceima
  • Alicante
  • Almería
  • Antalya
  • Barcellona
  • Bergerac
  • Bilbao
  • Brindisi
  • Corfù
  • Creta
  • Dubrovnik
  • Edimburgo
  • Faro
  • Fez
  • Fuerteventura
  • Ginevra
  • Girona
  • Gran Canaria
  • Grenoble
  • Guernsey
  • Ibiza
  • Innsbruck
  • Istanbul
  • Jersey
  • Kayseri
  • Konya
  • Kos
  • Lanzarote
  • Lisbona
  • Londra
  • Malaga
  • Marrakesh
  • Montpellier
  • Nador
  • Palma De Mallorca
  • Perugia
  • Pisa
  • Pula
  • Rhodes
  • Roma
  • Rovaniemi
  • Salisburgo
  • Sicilia
  • Skellefteå
  • Spalato
  • Tangeri
  • Tenerife
  • Toulon
  • Valencia
  • Vienna
  • Zadar
  • Zante

 

Parcheggiare all’aeroporto Rotterdam – The Hague

Esistono diverse soluzioni per il parcheggio della propria automobile all’interno della struttura.

Parcheggio a lungo termine P1

La scelta perfetta per chi parte con la famiglia. L’area adibita allo stazionamento dell’automobile si trova fra i 4 ed i 7 minuti a piedi dal terminal. Al parcheggio si accede facilmente grazie al riconoscimento automatico della targa e l’utilizzo -eventualmente- della carta di credito per il pagamento.

Parcheggio Business P2

Soluzione eccellente perché molto vicina all’entrata dell’aeroporto. In alcuni casi è possibile stazionare la vettura direttamente di fronte al terminal, adatto a chi viaggia per lavoro. E chi possiede un’auto elettrica ha a disposizione anche una comoda colonnina di ricarica.

Leave a Reply