Festa del Re ad Amsterdam: tutto quello che c’è da sapere sul Koningsdag

Visitare l’Olanda, ma soprattutto Amsterdam, sul finire del mese di Aprile permetterà al turista di essere coinvolto nella festività nazionale per eccellenza ossia: la Festa del Re (che ha sostituito dal 2014 l’ormai ex Festa della Regina) celebrata ogni anno il 27 Aprile. Tutte le città organizzano infatti eventi unici e le strade sono invase da locali vestiti rigorosamente in arancione (il colore che da sempre richiama la nazione olandese). Recarsi ad Amsterdam in quel periodo è un’occasione quindi unica sia per divertirsi e sia per poter godere delle tante attrazioni che la capitale propone oltre a poter partecipare ai tanti eventi organizzati in quella giornata.

Festa del Re ad Amsterdam: come si svolge il Koningsdag

Il Koningsdag è ufficialmente la celebrazione nazionale del compleanno del Re ma anche un ottimo modo per svagarsi dalle fatiche quotidiane e poter far festa in un clima surreale. La festa del Re è, come già anticipato in precedenza, un evento che coinvolge l’intera nazione ma maggiormente Amsterdam dove infatti i festeggiamenti sono particolarmente sfrenati e molto caratteristici, le strade infatti sono tappezzate da bandiere e vari ornamenti richiamanti la cultura fiamminga e la casata reale tutti in color arancione, tonalità che riprende quella della monarchia. Le strade che maggiormente offrono divertimento sono: Rembrandtplein, Leidseplein, Piazza Spui, Westerstraat, Niuwmarkt, Prinsegracht e Reguliersdwarsstraat dove si svolgono meravigliosi mercatini, party e festival musicali. La festa inizia già alla vigilia del 27 Aprile infatti nella notte del 26 tutti i pub, i bar e club organizzano eventi e celebrazioni per aspettare la mezzanotte e dare il via ufficialmente ai festeggiamenti. Le zone più vivaci, da questo punto di vista, sono il quartiere Joordan e il Nieuwmarkt.

La storia della Festa del Re

Il Koningsdag iniziò nel 1885 precisamente il 31 Agosto, in tale giorno nacque la principessa Wilhelmina (futura erede al trono) e, per festeggiare l’evento, fu proclamata la “Festa delle Regina”. Successivamente, con il passaggio della corona alla figlia Juliana, la festività fu spostata al 30 Aprile cioè il giorno in cui Juliana nacque. La figlia Beatrice (che succederà a Juliana) decise di continuare i festeggiamenti ad Aprile soprattutto perchè essendo lei nata a Gennaio temeva che il clima ostile di quel periodo potesse rovinare tale importante ricorrenza. In seguito dal 2013, anno in cui la regina Beatrice abdicò a favore di suo figlio Willem-Alexandre, la festa è stata spostata al 27 di Aprile giorno di nascita del sovrano. Inoltre il Koningsdag, per via di una lunga tradizione tramandata di generazione in generazione, non si festeggia mai di Domenica. Quindi se la ricorrenza cade proprio in quel giorno viene posticipata al giorno precedente.

Cosa fare durante la Festa del Re ad Amsterdam

Amsterdam durante il Koningsdag è una città più viva che mai. Sono molteplici gli eventi ricorrenti che sono una vera istituzione durante tale festività, sicuramente quello più antico e caratteristico è il Vrijmarkt (letteralmente ‘mercato libero’) : in ogni angolo della capitale potranno svolgersi mercatini dell’usato dove sarà possibile acquistare di tutto. Oltre a questo vi saranno centinaia di chioschetti che prepareranno i piatti tipici della cucina fiamminga.

Bredeweg Festival

Altra attrazione importante è il Bredeweg Festival che si svolge ad Amsterdam Oost. Si tratta di un’enorme festa di strada con mercatini, spettacoli teatrali e concerti che si svolgono su appositi palchi montati per la ricorrenza. Il Bredeweg Festival è soprattutto adatto per le famiglie, qui infatti ci sono molti laboratori e giostre per i bambini e le attività che si svolgono in generale sono molto tranquille.

NDSM Vrijhaven King’s Day

Un altro evento simile al Bredeweg è ilNDSM Vrijhaven King’s Dayche si svolge ad Amsterdam Noor, qui infatti oltre alle classiche attività basate su spettacoli musicali e teatrali vi sarà un enorme mercato per bambini il Kindervrijmarkt, immancabili poi gli stand che offriranno buon cibo a poco prezzo.

Festival

Ci sono alcuni music festival annuali che sono delle vere istituzioni ad Amsterdam sin da quando il Koningsdag era ancora la Festa della Regina e che sono le attrazioni preferite dai più giovani. Tra questi: il Kings of Orance Outdoor (che si svolge a Waterlooplein ed è gratuito) e il Kinglasnd Festival (che si svolge al RAI Amsterdam). Il primo si caratterizza per essere un festival all’aperto dove per 8 ore suoneranno i migliori dj olandesi.

Il secondo invece ospita su quattro diversi palcoscenici i migliori artisti olandesi specializzati in musica elettronica. Inoltre da non perdere le feste sui battelli che vanno in giro per i canali della città, trovare un posto non è facile ma chi ci riuscirà difficilmente si pentirà della scelta fatta.

I Musei ad Amsterdam durante il King’s Day

Seppur la maggior parte delle attrazioni museali chiude durante il Koningsdag alcune tra le più importanti comunque rimangono aperte come ad esempio: Van Gogh MuseumRijksmuseum,  Stedelijk Museum e la Casa di Anna Frank. Si consiglia comunque di consultare il sito ufficiale delle strutture per eventuali orari ridotti che possono praticarsi a causa della festività.

Un buon modo per risparmiare durante il Koningsdag è attraverso la I Amsterdam City Card. La “I Amsterdam City Card” è una tessera magnetica che consente di risparmiare non solo sull’ingresso in molti musei e attrazioni ma garantisce sconti anche in vari ristoranti e negozi della capitale olandese ed inoltre garantisce anche la possibilità di viaggiare illimitatamente su tutta la rete di trasporto pubblico di Amsterdam. La card può essere acquistata online o nei desk informativi sparsi per la città. Ci sono diversi tagli che si differenziano in base ai giorni di validità dell’abbonamento, potendo scegliere tra un abbonamento di 24h fino a uno di 96h, la card con valenza giornaliera costa 59 euro, da 48h 72 euro, da 72h 86 euro, da 96h 98 euro.

Il biglietto per le attrazioni turistiche disponibili durante il Koningsdag potrà essere acquistabile online recandosi sul sito ufficiale della “I Amsterdam City Card” e inserire il codice ID presente sul retro della carta, compilare un form con i propri dati e selezionare il giorno e l’orario in cui si intende visitare il museo. A prenotazione effettuata, arriverà una email di conferma con il voucher che bisognerà mostrare direttamente all’ingresso insieme alla card. La prenotazione non comporta alcun costo aggiuntivo.

Per chi sosta qualche giorno in più una buona idea è recarsi in visita al Keukenhof che è anche noto come “Giardino d’Europa” ed è considerato all’unanimità come uno dei più bei giardini fioriti al mondo. La varietà di piante e fiori da bulbo è impressionante e questo lo ha reso meta ogni anno di milioni di turisti. Il periodo di apertura è molto ristretto ma ad Aprile la struttura è già disponibile per essere visitata.

Lascia un commento